Il trauma della malattia

PROCEDURE MEDICHE, INTERVENTI CHIRURGICI, VISITE E CONTROLLI. DIAGNOSI DI TUMORE, MALATTIA E SOSTEGNO DURANTE LE CURE E LA GUARIGIONE.

Una fonte di trauma molto comune e ancora troppo spesso trascurata è l’essere sottoposti a procedure mediche, interventi chirurgici, e perfino semplici visite e controlli. Queste esperienze, pur essendo a volte assolutamente indispensabili, diventano tuttavia causa di una serie di sintomi che se sottovalutati e non trattati, col tempo peggiorano e si cronicizzano. Quello che si verifica è un vero e proprio conflitto interiore: da un lato il corpo non vuole muoversi, perché razionalmente si comprende che è necessario curarlo, e quindi lo si affida a “qualcuno”, perché faccia quanto necessario per farci recuperare la salute. Ma questa sensazione è allo stesso tempo totalmente terrificante e apre la strada a un dilemma profondo, perché il corpo vuole anche muoversi ed uscire da quella situazione di pericolo, e non farsi assolutamente toccare da nessuno, e affrontare le varie procedure mediche.indispensabili